Collaudo periodico rete anticaduta

Ogni rete di sicurezza deve essere obbligatoriamente sottoposta a collaudo allo scadere di uno (1) anno dalla data di produzione riportata sull’etichetta informativa.
Al fine di effettuare il collaudo l’acquirente e/o utilizzatore dovrà rinviare al produttore i campioni collaudo di cui la rete è fornita. I campioni collaudo sono fissati alla rete e andranno rimossi solo per essere inviati al produttore al fine di effettuare il collaudo. Ciascun campione riporta un sigillo numerato che non va in alcun caso rimosso.
In particolare:

  • Il sigillo numerato e contrassegnato con lettera A ( es. 18597A) identifica il campione collaudo che dovrà essere rinviato al produttore dopo un (1) anno dalla data di produzione riportata sull’etichetta informativa.

  • Il sigillo numerato e contrassegnato con lettera B ( es. 18597B) identifica il campione collaudo che dovrà essere rinviato al produttore dopo due (2) anni dalla data di produzione riportata sull’etichetta informativa.

  • Il sigillo numerato e contrassegnato con lettera C ( es. 18597C) identifica il campione collaudo che dovrà essere rinviato al produttore dopo tre (3) anni dalla data di produzione riportata sull’etichetta informativa.

 

Il primo campione potrà essere rimosso solo al momento di inviarlo al produttore che effettuerà il primo collaudo.
Ove la rete venga ritenuta idonea i successivi due collaudi verranno dunque effettuati con scadenza annuale, ossia il secondo ed il terzo anno successivo alla data di produzione della rete stessa.


Riepilogando:

  1. Primo test dopo 1 anno dalla data riportata sull’etichetta informativa (sigillo con lettera A)

  2. Secondo test dopo il 2 anno di vita ( in caso di buon fine del primo test) (sigillo con lettera B)

  3. Terzo test dopo 3 anni di vita ( in caso di buon fine del secondo test) (sigillo con lettera C)

La rete sarà ritenuta idonea solo nel caso in cui il risultato del collaudo indichi un coefficiente di resistenza della rete superiore alla resistenza standard della rete dopo un anno di invecchiamento. Tale coefficiente verrà reso noto dal produttore al momento del collaudo stesso.


Il produttore non risponde della resistenza della rete nei seguenti casi:
- Errato invio del campione collaudo appartenente alla stessa rete ( es. 18597 C invece che 18597 A)
- Invio di campione collaudo appartenente ad una diversa rete da testare ( es. rete da testare n. 12876 e campione n. 12999A)
- Sigillo rimosso dal campione collaudo o campione con sigillo alterato o manomesso.
- Collaudo richiesto oltre la scadenza annuale.


Le reti correttamente mantenute e non logore, in caso tutti i collaudi abbiano dato esito positivo, hanno una durata di quattro anni (in condizione standard). Dopo il quarto anno devono essere sostituite poiché il produttore non risponde più della loro tenuta, non essendo possibile alcun ulteriore controllo sulle condizioni della rete.

Progetto, fornitura, posa e manutenzione di Linee vita, parapetti e scale

Prodotti e soluzioni per lavori in quota personalizzati "chiavi in mano".

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER QUALSIASI INFORMAZIONE O PREVENTIVO!

 

La linea vita in Veneto è obbligatoria? CLICCA QUI!

VENETO LINEA VITA

Piazza Madre Teresa di Calcutta, 5

35020 Sant'Angelo di Piove (PD)

Tel. 0418877338  Fax. 041 8871278

Cell. 3404994024

venetolineavita@gmail.com