Elenco norme UNI

La norma europea rimanda a disposizioni contenute in altre pubblicazioni. Tali riferimenti normativi sono citati nei punti appropriati del testo e vengono di seguito elencati. Per quanto riguarda i riferimenti datati, successive modifiche o revisioni apportate a dette pubblicazioni valgono unicamente se introdotte nella presente norma europea come aggiornamento o revisione. Per i riferimenti non datati vale l’ultima edizione della pubblicazione alla quale si fa riferimento.

 

  • UNI EN 341

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto.Dispositivi di discesa per salvataggio.

  • UNI EN 353-1

Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio rigida.

  • UNI EN 353-2

Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio flessibile.

  • UNI EN 354

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Cordini.

  • UNI EN 355

Dispositivi di protezione individuali per il posizionamento sul lavoro e la prevenzione delle cadute dall’alto. Assorbitori di energia.

  • UNI EN 358

Dispositivi di protezione individuali per il posizionamento sul lavoro e la prevenzione delle cadute dall’alto. Cinture di posizionamento sul lavoro e di trattenuta e cordini di posizionamento sul lavoro.

  • UNI EN 360

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Dispositivi anticaduta di tipo retrattile.

  • UNI EN 361

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Imbracature per il corpo.

  • UNI EN 362

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Connettori.

  • UNI EN 363

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Sistemi di arresto caduta.

  • UNI EN 364

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Metodi di prova.

  • UNI EN 365

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Requisiti generali per le istruzioni d’uso, la manutenzione, ispezione periodica, la riparazione, la marcatura e l’imballaggio.

  • UNI EN 795

Protezione contro le cadute dall’alto – dispositivi di ancoraggio – Requisiti e prove.

  • UNI EN 11158

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto, Sistemi di arresto caduta Guida per la selezione e l’uso.

  • UNI EN 517

Accessori prefabbricati per coperture: ganci di sicurezza da tetto.

  • UNI EN 813

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Sit-harness o imbracatura bassa per lavori in sospensione.

  • D.lgs n.81 del 9 aprile 2008

Testo coordinato con il D.lgs 3 agosto 2009, n.106. Attuazione dell’art. 1 della legge 3 agosto 2007, n.123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Regolamenti RegionaliLa necessità di intervenire per migliorare la sicurezza nei lavori in quota, in particolar modo nelle fasi di manutenzione, ha indotto gli organi competenti ad emanare nuove disposizioni definendo Istruzioni Tecniche sulle misure preventive e protettive da adottare nella progettazione e realizzazione di interventi edilizi riferiti a nuove costruzioni o ad edifici esistenti al fine di garantire, nei successivi lavori di manutenzione sulla copertura, l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in condizioni di sicurezza.

 

 

VENETO LINEA VITA

Piazza Madre Teresa di Calcutta, 5

località VIGOROVEA

35020 Sant'Angelo di Piove (PD)

Tel. 0418877338  Fax. 041 8871278

Cell. 3404994024

venetolineavita@gmail.com

Progetto, fornitura, posa e manutenzione di Linee vita a norma UNI EN 795. Noleggio di ponteggi con posa in opera certificata.

Prodotti e soluzioni per lavori in quota personalizzati "chiavi in mano".

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER QUALSIASI INFORMAZIONE O PREVENTIVO!

 

La linea vita in Veneto è obbligatoria? CLICCA QUI!