Montaggio rete anticaduta

Montaggio delle reti:
Le diverse fasi di montaggio variano a seconda della tipologia di utilizzo della rete. Per ogni categoria vengono suggeriti i metodi di posa in opera e di ancoraggio della rete stessa alla struttura portante
In ogni caso vanno osservate le seguenti cautele:

  • Assicurarsi che la struttura portante sia solida e non eccessivamente flessibile, in modo che sia un valido sostegno ove agganciare la rete di sicurezza.

  • Fissare la rete alla struttura portante agganciando la corda e non le maglie della rete.

  • Assicurarsi che il suolo sottostante la rete sia sgombro da ostacoli di qualsiasi tipo che diminuiscano la distanza della rete dal suolo o che impediscano il normale allungamento della rete in caso di caduta o in cui la rete possa impigliarsi o danneggiarsi.

  • Assicurarsi che sia rispettata la distanza minima dal suolo e quella di salvataggio laterale e che siano pienamente rispettate le disposizioni elencate nella sezione relativa al posizionamento ed ancoraggio delle reti di sicurezza.
    Responsabilità e prescrizioni:

  • Le reti al momento dell’utilizzo non vanno modificate nella lunghezza e nell’altezza , la corda perimetrale va lasciata nella posizione originale e i sigilli e i campioni non vanno eliminati.

  • E’ necessario contattare il produttore ogni qualvolta si verifichino problemi sulla rete o sulle corde e in ogni caso in cui si debba valutare u n’eventuale sostituzione.

  • E’ necessario assicurarsi che, allo scadere del PRIMO (1) anno di vita della rete, a partire dalla data di produzione riportato in etichetta, venga inviato al produttore il primo campione collaudo.

  • E’ necessario attendere il collaudo prima di riutilizzare la rete stessa.

  • In caso di esito positivo del primo collaudo è necessario inviare il secondo campione collaudo allo scadere del secondo anno di vita della rete.

  • In caso di esito positivo del secondo collaudo è necessario inviare il secondo campione collaudo allo scadere del terzo anno di vita della rete.

  • In caso di esito negativo di un collaudo o di mancato invio del campione collaudo per il test il produttore non risponde dell’utilizzo successivo della rete.

  • In caso di esito positivo di tutti i collaudi la rete può essere usata per quattro anni complessivi, a partire dalla data di produzione riportata in etichetta. Allo scadere del quarto anno il produttore non risponde della tenuta della rete e pertanto non può essere ritenuto responsabile del suo utilizzo successivo. Pertanto la rete andrà sostituita non essendo possibile effettuare ulteriori collaudi.

VENETO LINEA VITA

Piazza Madre Teresa di Calcutta, 5

località VIGOROVEA

35020 Sant'Angelo di Piove (PD)

Tel. 0418877338  Fax. 041 8871278

Cell. 3404994024

venetolineavita@gmail.com

Progetto, fornitura, posa e manutenzione di Linee vita a norma UNI EN 795. Noleggio di ponteggi con posa in opera certificata.

Prodotti e soluzioni per lavori in quota personalizzati "chiavi in mano".

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER QUALSIASI INFORMAZIONE O PREVENTIVO!

 

La linea vita in Veneto è obbligatoria? CLICCA QUI!